Non perdetevi

  • Il tramonto ad Oia. Gente da ogni parte del mondo viene qua per ammirare e fotografare questo spettacolo unico nel suo genere.
  • La baia di Ammoudi. Scendete i 214 gradini che da Oia portano a questo pittoresco piccolo centro. Godetevi al meglio questa visita gustando del pesce fresco in una delle tante taverne.
  • L'animata Firà. La capitale dell'isola. Abbarbicata sulle colline a 12km da Oia, offre una vista unica sulle isole Nea e Palia Kameni.
  • Firostefani. Meraviglioso, e la quieta Imerovigli, da cui si gode una vista veramente grandiosa.
  • Le varie spiagge dell'isola. Dall'animata Perivolos, la vibrante Perissa, la stupenda spiaggia Bianca e quella Rossa, Vlychada, la rilassante Plaka fino alle selvagge Katharos e Baxedes, Exo Gialos e Mesa Pigadia.
  • Akrotiri. Un villaggio caratteristico nella parte sud-occidentale dell'isola, a circa 10 km da Firà. L'omonimo sito costituisce la scoperta archeologica più importante del Mediterraneo orientale.
  • Pyrgos. La capitale dell'isola nel 1800. È delizioso e attrae ogni anno migliaia di visitatori alla ricerca di tranquillità e di bellezze naturali incontaminate.
  • Megalochori. Unico e tradizionale, ed Emporio, veramente speciale per la sua architettura.
  • Una gita a Nea Kameni. L'isola centrale delle tre piccole isole. Chiamata dai locali "vulcano", è in cima alla lista di tutti i visitatori delle cose assolutamente da vedere. Informatevi sulle escursioni giornaliere a questa piccola ma straordinaria isola.
  • Un giro a dorso d'asino. Potrebbe sembrare molto da turisti, ma ne vale la pena! Sono i mezzi di trasporto più comuni e allo stesso tempo parte del folklore e delle tradizioni locali. Uno dei percorsi classici è quello che va da Firà al vecchio porto..